/CHI SIAMO

SPEAK LESS,
MORE

Nati nel 2006, le nostre radici provengono dal mondo dell’editoria digitale, esperienza che rimane nel nostro DNA. Siamo cresciuti insieme ai nostri clienti, rimanendo sempre indipendenti, curiosi e fortemente appassionati.

In I SAY vince la sinergia tra le persone: siamo professionisti che propongono una visione integrata facendo leva su metodo, flessibilità e il coraggio di intraprendere – all’occorrenza – strade meno battute.

Nati nel 2006, le nostre radici provengono dal mondo dell’editoria digitale, esperienza che rimane nel nostro DNA. Siamo cresciuti insieme ai nostri clienti, rimanendo sempre indipendenti, curiosi e fortemente appassionati.

In I SAY vince la sinergia tra le persone: siamo professionisti che propongono una visione integrata facendo leva su metodo, flessibilità e il coraggio di intraprendere – all’occorrenza – strade meno battute.

Nati nel 2006, le nostre radici provengono dal mondo dell’editoria digitale, esperienza che rimane nel nostro DNA. Siamo cresciuti insieme ai nostri clienti, rimanendo sempre indipendenti, curiosi e fortemente appassionati.

In I SAY vince la sinergia tra le persone: siamo professionisti che propongono una visione integrata facendo leva su metodo, flessibilità e il coraggio di intraprendere – all’occorrenza – strade meno battute.

L’approccio multidisciplinare ci rende motivati, flessibili ed orientati ad esprimere soluzioni solide con una grande attenzione al dettaglio.

Amiamo considerarci  partner, non fornitori; in grado di esplorare nuovi business e proporre soluzioni che vanno oltre i compiti assegnati. Il rapporto fiduciario con i nostri clienti è alla base delle nostre connessioni, così come la riservatezza che garantiamo in ogni contesto.

Alex Zarfati
Senior partner / Managing Director Roma
Ralph Di Segni

CEO

Gianluca Pontecorvo

Chief of Strategy

Beny Raccah

CMO / Managing Director Tel Aviv

Valori

Una solida etica guida la nostra visione dell’impresa attraverso 5 valori condivisi con il team.

Visione imprenditoriale

Come i nostri Clienti siamo naturalmente orientati ad intraprendere. Per questo conosciamo il valore di una relazione fiduciaria che parte come un affiancamento e attraverso obiettivi sempre nuovi diventa un rapporto stabile e duraturo.

Capitale umano

Giovani professionisti operano da differenti paesi, con grandi competenze negli ambiti di riferimento. Il clima piacevole e il confronto franco e diretto contribuiscono alla realizzazione dell’ambiente ideale per esaltare creatività e passione.

 

Flessibilità

È la capacità di adattarsi alle esigenze dei Clienti, e resistere alla tentazione di proporre soluzioni
preconfezionate. Solo così riusciamo ad essere competitivi e a crescere tenendo il passo di agenzie di fama internazionale.

 

Trasparenza

Serietà e dedizione al lavoro migliorano la qualità della vita e producono soddisfazione per il Cliente, che deve sentirsi sempre a proprio agio. Ogni relazione per noi è un investimento a lungo termine. Per questo, rendicontiamo ogni azione in modo scrupoloso. Un impegno umano prima ancora che professionale.


No al lock-in

Dare per scontato che nei rapporti lavorativi tutto possa andare bene, è un errore. Esistono molte ragioni per cui può esser necessario lasciarsi: insoddisfazione, certamente, ma anche la costruzione di un team interno o la mancanza di budget adeguato. 

Per questo in I SAY ci rifiutiamo di applicare qualunque tipo di vincolo al Cliente, sia tecnologico che pratico. Con noi, ciascun assistito è nella condizione di svincolarsi e passare il nostro lavoro ad un nuovo fornitore fin dal primo giorno.

Per questo in I SAY ci rifiutiamo di applicare qualunque tipo di vincolo al Cliente, sia tecnologico che pratico. Con noi, ciascun assistito è nella condizione di svincolarsi e passare il nostro lavoro ad un nuovo fornitore fin dal primo giorno.

I SAY family

Un gruppo di giovani professionisti, eterogeneo e competente. Non siamo solo un team ma un gruppo affiatato capace di esprimere talento e accuratezza.

Dicono di noi
Dicono di noi

Certificazioni

Facciamo due chiacchiere?

Alex Zarfati I SAY

Alex Zarfati

SENIOR PARTNER / MANAGING DIRECTOR ROMA

Fondatore e Direttore Creativo dell’agenzia, sono consulente in molti progetti correlati ad innovazione, ricerca e sviluppo sui media digitali per conto di aziende pubbliche e private. Ho cominciato la mia collaborazione in I SAY nel 2008 come direttore editoriale e creativo della startup ISAYBLOG, con 120 testate, che sotto la mia guida raggiungono i 12 milioni di utenti unici mensili e un team di circa 100 tra autori e giornalisti. Il lavoro mi permette di soddisfare la mia irrequieta personalità, in quanto sempre alla ricerca di stimoli e guidato da un’innata curiosità verso ciò che è “nuovo”. Ho una vera e propria ossessione per i dettagli e una smania di partecipare a progetti in costruzione tenendomi faticosamente in equilibrio tra la famiglia, l’ossessione per i viaggi e il volontariato.
In agenzia mi occupo della supervisione e della direzione dei progetti finali e della condivisione dello sviluppo dei piani di lavoro con i diversi team, i clienti e i partner commerciali.
Tra i vari ruoli, Direttore Creativo Campagna di sensibilizzazione della Regione Lazio contro il fenomeno del Bullismo (2017), Responsabile Country Branding ad EXPO Milano (2015) per il Padiglione di Israele, Consulente della Camera dei Deputati (2019). Dal 2019, Presidente della Consulta della Comunità Ebraica di Roma, già Segretario (2013) dei Com.It.Es. in Israele (Committee of Italians Abroad), l’organo elettivo di rappresentanza per i connazionali residenti all’estero verso le istituzioni. Presidente dell’associazione no- profit “Progetto Dreyfus” che si batte contro l’antisemitismo, il fondamentalismo e ogni tipo di discriminazione. Ho curato numerosi articoli, dossier e relazioni sul conflitto mediorientale e sulla mediazione culturale conducendo dibattiti e conferenze con personalità della comunicazione, dello spettacolo, dell’economia e delle relazioni internazionali. Ho all’attivo docenze in diversi campi, tra le quali: “Dalla drammaturgia tradizionale all’algoritmo teatro e sistemi complessi” (SIAE); “Tibet e Cina” (Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese); “Advocacy & Digital Diplomacy” (Haifa University, Israele).
ralph-di-segni

Ralph Di Segni

CEO

A seguito dell’esperienza maturata in Metropolitane di Roma S.p.A. presso l’ufficio di comunicazione strategica, ho deciso di approfondire gli studi riguardanti la comunicazione istituzionale. Co-fondatore di I SAY, ricopro il ruolo di Amministratore occupandomi principalmente della parte contrattualistica e finanziaria.
Nel corso degli anni mi sono specializzato nell’utilizzo dei social network in ambito istituzionale definendo strategie in grado di strizzare l’occhio alla creatività. Dal 2016 sono docente al Master SAFE in Gestione delle Risorse Energetiche, con corsi legati alla comunicazione tradizionale, quella digitale, empowerment e soft skills.
Quando non sono impegnato nelle attività lavorative, amo passare il tempo dedicandolo alla mia famiglia e alla lettura.
Gianluca Pontecorvo I SAY

Gianluca Pontecorvo

CSO / Business Development

Da oltre 10 anni mi occupo di consulenza in ambito marketing e comunicazione. 
Sono entrato in agenzia agli albori di IsayWeb come giovane stagista e oggi ricopro il ruolo di Chief of Strategy in qualità di socio. 

Mi occupo di business development e penso che non ci sia cosa più stimolante di creare interconnessioni tra i diversi clienti di agenzia. 
Ho il vantaggio di fare quotidianamente il lavoro che più mi piace con dedizione, passione e un pizzico di sfrontatezza che non fa mai male.
 
Nel mio percorso ho partecipato a corsi di formazione promossi da Facebook, DoLab di LVenturs Group, Ninja Marketing e molti altri. 
A mia volta ho sviluppato e organizzato come relatore corsi su Social media marketing, Customer Care, SEO e Digital Strategy.
 
Dal 2021 sono entrato a far parte dell’ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori come membro del Comitato Scientifico e mi è stata affidata la delega ai rapporti con Israele.
Beny Raccah - marketing operativo

Beny Raccah

CMO / Managing Director Tel Aviv

Italo-israeliano, co-fondatore della startup editoriale ISayBlog! per la quale mi sono occupato fin dalla nascita dello sviluppo tecnico e commerciale. Sono stato responsabile Media e Crisis Management per il Padiglione di Israele ad Expo Milano 2015. Co-fondatore di I SAY, sono responsabile della divisione dedicata alla marketing automation e alle campagne advertising.
Porto in agenzia esperienze e visione internazionale, grazie ai contatti maturati in 10 anni di vita a Tel Aviv. Sono convinto che il mercato abbia sempre più necessità di una comunicazione informativa basata sui dati, mentre vedo ancora troppe aziende ancorate a soluzioni narrative ed emozionali. Per questo ho studiato investimenti in formazione e competenze nell’intelligenza artificiale a servizio della data intelligence e nel marketing persuasivo.
Via del Tempio 1/A 00186
06/68210098